Per l'anno 2023/24, l'offerta di percorsi PCTO del Dipartimento di Matematica e Applicazioni è incardinata nel progetto PNRR di orientamento nella transizione scuola-università.

I percorsi disponibili presso il Dipartimento sono riportati di seguito; le scuole interessate possono contattare i responsabili dei singoli corsi per informazioni più dettagliate su contenuti, struttura del percorso e periodo di svolgimento.

La procedura di attivazione dei percorsi è descritta nella sezione "Come partecipare" della pagina di Ateneo dedicata ai Percorsi PNRR; nella stessa pagina si trova anche l'elenco di tutti i percorsi attivi in Ateneo per l'anno accademico 2023/24.

 

Percorso di incontri laboratoriali sul modello PBL (Problem-Based Learning), in cui gli studenti e le studentesse potranno sperimentare attivamente il lavoro del matematico: agli studenti e alle studentesse sarà chiesto di lavorare in gruppo su un problema assegnato, sotto la supervisione di docenti/tutor, e in seguito di esporre agli altri i propri tentativi di risoluzione.

Codice: B.TEC/SCIE.21

Responsabile: Marina Cazzola

 

Percorso di incontri di preparazione allo studio della matematica universitaria, per colmare eventuali lacune nel metodo di studio (e non necessariamente nei contenuti), ma soprattutto per familiarizzare con il linguaggio, il simbolismo e gli strumenti logici propri della matematica che si incontrano già dai primi anni in un Corso di Laurea in Matematica, Fisica o Statistica.

Codice: B.TEC/SCIE.22

Responsabile: Giona Veronelli

Lo stesso risultato scientifico può essere comunicato e percepito in modi essenzialmente diversi; dunque è evidente l’importanza di una formazione matematica e statistica di base e di una comunicazione scientifica onesta. Prenderemo esempi comuni (ordini di grandezza e loro percezione, modi di descrivere la variazione di una quantità, il concetto di probabilità, la statistica), soffermandoci sia sul concetto matematico sia sul modo di comunicarlo, grafico e verbale.

Codice: B.TEC/SCIE.24

Responsabile: Samuele Mongodi

Si discuterà cos’è un modello matematico, a cosa serve, a cosa non serve, perché funziona e quando non funziona. In particolare mi concentrerò su tre tipi di modellizzazione (flussi, sistemi dipendenti dal tempo, grafi) e sulle loro applicazioni in alcuni ambiti (inquinamento, ecosistemi, viabilità, produzione economica), cercando di capire il perché viene scelto un tipo di modello piuttosto che un altro, quali informazioni si possono trarre e per quali domande invece un certo modello è inutile.

Codice: B.TEC/SCIE.25

Responsabile: Samuele Mongodi