Allegato n. 4

CdFacoltà del 29.4.2003

 

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO – BICOCCA

 

FACOLTA’ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI

 

 

 

LAUREA DI PRIMO LIVELLO (dm 509/1999)

 

IN

 

MATEMATICA

 

 

 

MANIFESTO DEGLI STUDI – ANNO ACCADEMICO 2003-2004

 

 

 

1. CARATTERISTICHE E FINALITA’

 

Il Corso di Laurea di primo livello in Matematica appartiene alla Classe delle Lauree in Scienze Matematiche (Classe 32), ha una durata normale di tre anni ed ha l’obiettivo di assicurare allo studente una adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici, nonché l’acquisizione di specifiche conoscenze professionali. Al termine degli studi, dopo aver acquisito 180 crediti formativi universitari (cfu) viene conferito il titolo avente valore legale di Laureato in Matematica.

 

Al fine di una regolare e proficua prosecuzione degli studi, che porti a conseguire il titolo di studio nei tempi e nei termini previsti, è opportuno che lo studente possegga attitudini per il tipo di studi che intraprende. Per il corso di laurea in Matematica si suggerisce di valutare attentamente le proprie capacità e il proprio interesse per la matematica e per le sue applicazioni. E’ importante anche considerare la propria capacità d’iniziativa autonoma e l’attitudine ad affrontare discipline scientifiche diverse.

 

Gli studenti attualmente iscritti al Corso di Laurea quadriennale (Vecchio Ordinamento) in Matematica presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca possono optare per il Corso di Laurea di I livello in Matematica ottenendo il riconoscimento di crediti relativi agli esami sostenuti, in base ad una apposita tabella di conversione di seguito allegata.

Gli studenti provenienti da altri Corsi di Laurea o di Diploma Universitario di questo o di altro Ateneo possono essere trasferiti a questo Corso di Laurea, previo riconoscimento totale o parziale, da parte di un’apposita Commissione,  dei crediti relativi agli esami sostenuti.

 

I crediti acquisiti nella Laurea di I livello consentiranno l’accesso senza debiti formativi al Corso di Laurea Specialistica in Matematica (classe 45) dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca.

 

 

2. OBIETTIVI FORMATIVI

 

Il corso di Laurea in Matematica ha l’obiettivo di offrire allo studente una solida preparazione in campo matematico, una adeguata conoscenza del metodo scientifico e l’acquisizione di specifiche conoscenze professionalizzanti nei settori di applicazione della matematica.

Le attività formative sono organizzate in modo che il laureato in Matematica possa:

·         possedere competenze computazionali e informatiche;

·         acquisire le metodiche disciplinari ed essere in grado di comprendere e utilizzare descrizioni e modelli matematici di situazioni concrete di interesse scientifico o economico;

·         essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'Italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;

·         possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;

·         essere capace di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

 

I laureati in Matematica svolgeranno attività professionali nel campo della diffusione della cultura scientifica,  nonché del supporto modellistico-matematico e computazionale ad attività dell’industria, della finanza e dei servizi, e nella pubblica amministrazione.

Obiettivo formativo è fornire sia solide conoscenze di base in Matematica che specifiche competenze nelle discipline matematiche e informatiche di maggior valenza applicativa.

Le attività didattiche prevedono un ampio spettro di discipline di base e discipline metodologiche nelle aree della scienze matematiche, fisiche, informatiche, oltre ad attività formative utili alla preparazione della prova finale e alla conoscenza della lingua straniera. Sono inoltre previste attività di stage/tirocinio, per ulteriore conoscenza della lingua straniera, per abilità informatiche, e attività scelte autonomamente dallo studente.

 

 

3. SBOCCHI PROFESSIONALI

 

La diffusione capillare di metodi e strumenti matematici ben al di fuori dei tradizionali ambienti ha profondamente modificato le opportunità  professionali dei laureati in Matematica, che ora raggiungono tutte le aree tecnologiche, economiche e sociali. Matematici attrezzati all’ideazione e alla gestione di modelli e strumentazioni matematiche (nella fisica, nell’informatica, nell’ingegneria, nelle scienze biologiche e ambientali, nella medicina, nelle scienze economiche e sociali) vengono sempre più richiesti dal mercato del lavoro. In particolare la nuova laurea permetterà di formare laureati disponibili sul mercato del lavoro in giovane età, paragonabile a quella riscontrabile presso altri paesi europei.

 

Le competenze dei laureati di primo livello in Matematica potranno trovare impiego in enti di ricerca, uffici studi di società pubbliche o private, e, in generale, in tutte le aziende per la cui attività sia rilevante la modellizzazione di fenomeni fisici, naturali, economico-finanziari, sociali e organizzativi. Infine, la particolare formazione metodologica aprirà al il laureato di primo livello in Matematica la possibilità di intraprendere carriere aziendali in diversi ambiti, non solo in quello scientifico-tecnologico.

 

 

4. ORGANIZZAZIONE DEL CORSO DI LAUREA

 

Il Corso di Laurea è articolato in attività formative di base e attività formative dedicate all’approfondimento di alcune tematiche specifiche, per un totale di 180 crediti, distribuiti in tre anni (di norma 60 crediti per anno).

 

L’acquisizione delle competenze e della professionalità da parte degli studenti viene valutata in crediti formativi universitari, di seguito denominati cfu.  I crediti formativi  rappresentano il lavoro di apprendimento dello studente, comprensivo delle attività formative attuate dal Corso di Laurea e dell’impegno riservato allo studio personale o per altre attività formative di tipo individuale. Un cfu  corrisponde a 25 ore di lavoro complessivo, distribuite tra ore di lezione frontale, esercitazioni e attività di laboratorio, studio individuale, attività di stage e tirocinio.

 

Per l’a.a. 2003-2004 è prevista l’attivazione di un unico curriculum mirante a fornire una solida formazione metodologica al contempo orientata agli aspetti modellistico-applicativi della matematica. A questo fine, al di la dei 10 cfu destinati alla libera scelta degli studenti, il piano degli studi prevede per lo studente una certa libertà di opzione tra gli insegnamenti del terzo anno.

 

Nel corso del primo anno, sono previste attività formative con insegnamenti di base e caratterizzanti, per un totale di 60 crediti, comprendenti anche attività di laboratorio.

 

Nel periodo intercorrente tra il 1 Ottobre e il 30 Novembre del II anno di corso, lo studente deve presentare il piano di studio che dovrà ottenere l’approvazione della struttura didattica competente. Qualora tale piano rientri in quello proposto in questo manifesto, esso sarà automaticamente approvato. Il piano di studio può essere modificato negli anni successivi.

 

I corsi prevedono, a seconda dei casi, una o più delle seguenti attività.

·         lezioni frontali in aula, eventualmente coadiuvate da strumenti audiovisivi multimediali,

·         esercitazioni in aula,

·         attività di laboratorio,

·         attività individuali assistite,

·         tirocini individuali o di gruppo presso strutture esterne.

 

La frequenza per le attività delle esercitazioni o dei laboratori relative ai seguenti corsi è obbligatoria.

 

 

 

 

 

·         Laboratorio di Informatica

·         Calcolo Numerico e Programmazione

·         Analisi Numerica

·         Matematica Computazionale

·         Algoritmi e Programmazione

 

Non si fissano propedeuticità rigide; tuttavia per le discipline sviluppate sequenzialmente, in due o tre anni del Corso di Laurea, le propedeuticità sono quelle dettate dalla sequenzialità degli insegnamenti.

 

Lo studente dovrà inoltre superare una prova di verifica della conoscenza di una lingua straniera a cui vengono attribuiti 2 cfu. Benché questi crediti possano essere acquisiti in un momento qualunque nell’arco del corso degli studi, si raccomanda agli studenti di sostenere già al primo anno questa prova.

 

Lo studente dovrà acquisire 10 cfu con attività volte ad acquisire ulteriori abilità linguistiche, informatiche, relazionali etc.. (art.10, comma 1, lettera f, DM 509 del 30/11/99).

Questi crediti saranno acquisiti mediante una e una sola delle due seguenti modalità:

a)       mediante un certificato riconosciuto attestante la conoscenza della lingua inglese al livello C1 o superiore (secondo la classificazione del Council of Europe , eguale al livello 4 ALTE o superiore), a cui sono assegnati 10 cfu.

b)       acquisizione della capacità di leggere testi matematici in inglese, per un totale di 5 cfu. Gli altri 5 cfu saranno acquisiti mediante una delle seguenti attività: i) attività di autoapprendimento di pacchetti applicativi informatici; ii) mediante un certificato riconosciuto attestante la conoscenza di una lingua della Comunità Europea al livello B2 o superiore (secondo la classificazione del Council of Europe, eguale al livello 3 ALTE o superiore; iii) attività di tirocinio o stage.

 

Tutte queste attività saranno verificate da una struttura appositamente costituita.

 

 

PERCORSO DIDATTICO

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del I anno

CREDITI

517009

MAT/03

Algebra Lineare e Geometria

10

517010

MAT/05

Analisi Matematica I

10

517003

INF/01

Laboratorio di Informatica

5

517012

FIS/01

Fisica I - I mod.

5

517013

MAT/06

Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica

10

517014

MAT/08

Calcolo Numerico e Programmazione

10

517015

FIS/01

Fisica I - II mod.

10

 

 

TOTALE crediti

60

 

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del II anno

CREDITI

517020

MAT/03

Geometria Differenziale

5

517017

MAT/05

Analisi Matematica II

10

517018

MAT/07

Sistemi Dinamici e Meccanica Classica

10

517019

MAT/08

Analisi Numerica

10

517016

MAT/02

Algebra

10

517021

FIS/01

Introduzione alla Fisica Moderna

10

 

 

Corsi a libera scelta dello studente

5

 

 

TOTALE crediti

60

 


 

CODICI

SSD

Insegnamenti del III anno

CREDITI

517022

MAT/08

Matematica Computazionale

5

517023

INF/01

Algoritmi e Programmazione

5

 

 

25 cfu a scelta tra i seguenti corsi di carattere matematico*

25

 

 

Prova di verifica della conoscenza della lingua inglese

2

 

 

Altre attività formative (ulteriori conoscenze

linguistiche, informatiche, stage, etc.)

10

 

 

Corsi a libera scelta dello studente

5

 

 

Prova Finale

8

 

 

TOTALE crediti

60

 

* 25 cfu a scelta tra i seguenti corsi di carattere matematico, di cui almeno 20 nel primo gruppo

Codice

Ssd

Insegnamento

Crediti

Primo gruppo

 

517024

MAT/02

Istituzioni di Algebra Superiore I mod.

5

517025

MAT/02

Istituzioni di Algebra Superiore II mod.

5

517026

MAT/03

Istituzioni di Geometria Superiore I mod.

5

517027

MAT/03

Istituzioni di Geometria Superiore II mod

5

517028

MAT/07

Istituzioni di Fisica Matematica I mod.

5

517029

MAT/07

Istituzioni di Fisica Matematica II mod.

5

517030

MAT/05

Istituzioni di Analisi Superiore I mod.

5

517031

MAT/05

Istituzioni di Analisi Superiore II mod.

5

517032

MAT/06

Teoria della Probabilità e Applicazioni

10

Secondo gruppo

 

 

MAT/05

MAT/02

MAT/03

Geometria e Topologia

10

 

MAT/05

MAT/02

MAT/03

Strutture Fondamentali della Matematica

10

 

MAT/07

MAT/08

INF/01

Teorie Fisiche e Modelli Matematici

10

 

MAT/02

Gruppi e Algebre di Lie

7

 

MAT/05

Analisi di Fourier e Ondine

7

 

MAT/05

Analisi Funzionale e Equazioni Differenziali

7

 

MAT/08

Calcolo Scientifico

7

 

MAT/06

Processi Stocastici

7

 

MAT/06

Teoria dei Sistemi Dinamici

7

 

MAT/04

Storia della Matematica

8

 

MAT/04

Teoria dei Numeri

8

 

L'elenco dei corsi a scelta di carattere matematico proposti per il terzo anno potrà variare e si invitano gli studenti a verificare l'effettiva attivazione degli singoli insegnamenti.

 

 

Attività formative e scelta dello studente: 10 CFU

 

Lo studente potrà esprimere la propria scelta fra gli insegnamenti attivati nei differenti corsi di studio (sia vecchio che nuovo ordinamento) dell’Ateneo, per un totale di almeno 10 cfu.

 


Mutazioni:

 

a) Sono previste le seguenti mutazioni dal Corso di Laurea in Fisica:

 

INSEGNAMENTO DI CUI SI RICHIEDE LA  MUTUAZIONE

CFU

tipo attività didattiche

ore attività didattiche

Mutuato

parzialmente

 mutuato da:

ð

INSEGNAMENTO

CFU

tipo attività didattiche

ore

attività didattiche

codice

 

codice

 

517012

Fisica I – I mod.

5

frontale

esercit.

laboratorio

…..

…..

……

MUTUATO  DA:

512010

Fisica I (I modulo)

3,5

1,5

…..

frontale

esercit.

laboratorio

28

18

…..

517015

Fisica I – II mod.

10

frontale

esercit.

laboratorio

……

……

…..

MUTUATO  DA:

512014

Fisica I (II modulo)

7

3

….

frontale

esercit.

laboratorio

56

36

….

 

 

PIANO DIDATTICO PER STUDENTI A TEMPO PARZIALE

PERCORSO DIDATTICO

 

E’ prevista la possibilità di un piano didattico alternativo riservato agli studenti che decidono di optare per un’iscrizione ed una frequenza a tempo parziale. Esso prevede gli stessi insegnamenti del Percorso Didattico triennale, ma con una distribuzione dei corsi ogni anno su due annualità, pertanto l’opzione dovrà essere per bienni, in modo da coprire interamente una annualità del corso di laurea triennale  secondo il seguente schema:

 

 

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del I anno

CREDITI

517009

MAT/03

Algebra Lineare e Geometria

10

517013

MAT/06

Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica

10

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del II anno

CREDITI

517003

INF/01

Laboratorio di Informatica

5

517012

FIS/01

Fisica I - I mod.

5

517014

MAT/08

Calcolo Numerico e Programmazione

10

517015

FIS/01

Fisica I - II mod.

10

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del III anno

CREDITI

517017

MAT/05

Analisi Matematica II

10

517020

MAT/03

Geometria Differenziale

5

517019

MAT/08

Analisi Numerica

10

 

 

Corso a libera scelta dello studente

5

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del IV anno

CREDITI

517018

MAT/07

Sistemi Dinamici e Meccanica Classica

10

517016

MAT/02

Algebra

10

517021

FIS/01

Introduzione alla Fisica Moderna

10

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del V anno

CREDITI

517022

MAT/08

Matematica Computazionale

5

517Z09

INF/01

Algoritmi e Programmazione

5

 

 

20 cfu all’interno del primo gruppo della Tabella A

20

 

CODICI

SSD

Insegnamenti del VI anno

CREDITI

 

 

Ulteriori 5 cfu all’interno della Tabella A

5

 

 

Corsi a libera scelta dello studente

5

 

 

Altre attività formative (ulteriori conoscenze linguistiche, informatiche, stage, etc.)

10

 

 

Prova di verifica della conoscenza della lingua inglese

2

 

 

Prova finale

8

 

 

TABELLA  A

 

CODICI

SSD

Insegnamenti

CREDITI

Primo gruppo

 

517024

MAT/02

Istituzioni di Algebra Superiore I modulo

5

517025

MAT/02

Istituzioni di Algebra Superiore II modulo

5

517026

MAT/03

Istituzioni di Geometria Superiore I modulo

5

517027

MAT/03

Istituzioni di Geometria Superiore II modulo

5

517028

MAT/07

Istituzioni di Fisica Matematica I modulo

5

517029

MAT/07

Istituzioni di Fisica Matematica II modulo

5

517030

MAT/05

Istituzioni di Analisi Superiore I modulo

5

517031

MAT/05

Istituzioni di Analisi Superiore II modulo

5

517032

MAT/06

Teoria della Probabilità e Applicazioni

10

Secondo gruppo

 

 

MAT/05

MAT/02

MAT/03

Geometria e Topologia

10

 

MAT/05

MAT/02

MAT/03

Strutture Fondamentali della Matematica

10

 

MAT/07

MAT/08

INF/01

Teorie Fisiche e Modelli Matematici

10

 

MAT/02

Gruppi e Algebre di Lie

7

 

MAT/05

Analisi di Fourier e Ondine

7

 

MAT/05

Analisi Funzionale e Equazioni Differenziali

7

 

MAT/08

Calcolo Scientifico

7

 

MAT/06

Processi Stocastici

7

 

MAT/06

Teoria dei Sistemi Dinamici

7

 

MAT/04

Storia della Matematica

8

 

MAT/04

Teoria dei Numeri

8

 

 

 

5. PROVA FINALE

 

La laurea si consegue con il superamento della prova finale. Per esservi ammesso, lo studente deve avere conseguito i crediti relativi a tutte le attività previste dal manifesto degli studi che, sommati a quelli da acquisire nella prova finale, gli consentano di ottenere almeno 180 crediti.

 

La prova finale consiste nella presentazione di una relazione scritta, individuale, sull’attività svolta dallo studente sotto la guida di un docente-tutore (relatore) e può essere dei seguenti tipi:

-          Attività di studio e approfondimento di problematiche matematiche e/o di aspetti applicativi della matematica. Il risultato sarà un lavoro di carattere compilativo, che potrà anche contenere risultati originali;

-          Stage o tirocini presso società, aziende, centri di ricerca, enti che utilizzino competenze modellistiche o numerico-computazionali o statistiche, o comunque competenze matematiche. Lo stage potrà essere svolto in collaborazione con altri studenti o altre persone, ma dalla tesi dovrà risultare, sentito anche il relatore, l’apporto individuale;

-          Risoluzione di un problema attraverso modelli matematici che richiedano la formulazione di opportuni algoritmi e la realizzazione dei relativi programmi.

 

Le attività relative alla preparazione della prova finale saranno svolte dallo studente sotto la supervisione di un docente tutore e comportano l’acquisizione di 8 cfu, corrispondenti a 200 ore di lavoro complessivo.

 

La seduta di Laurea  si svolgerà pubblicamente  davanti ad una commissione di docenti. La valutazione in centodecimi delle attività formative che sono state espresse in trentesimi sarà ottenuta mediando i singoli voti pesati per i crediti di ogni insegnamento.

 

Il diploma che verrà rilasciato dichiarerà il conferimento della Laurea di I livello in Matematica con l’indirizzo e l’appartenenza  alla Classe delle lauree universitarie con il numero e la denominazione che caratterizza il valore legale del titolo conseguito.

 

 

 

 

 

 

Informazioni utili:

 

La sede del corso di laurea è presso il

Dipartimento di Matematica e Applicazioni,

Via Bicocca degli Arcimboldi 8,

Edificio U7, IV piano

20126 Milano

 

Lo studente potrà ricevere ulteriori informazioni presso la

Segreteria didattica del corso di laurea

Sig. Ada Osmetti

Telefono: +39.2.6448.7755

Fax:         +39.2.6448.7705

e-mail:  ada@matapp.unimib.it

sito web:

http.// www.matapp.unimib.it

 

 

 

Il Coordinatore

Il Preside

del Corso di Laurea

Della Facoltà di Scienze MM.FF.NN.

prof. Giancarlo Travaglini

prof. Alessandro Borghesi